Incollaggio dentale

L’incollaggio dentale sui denti anteriori o frontali è un metodo eccellente per la riparazione di piccole imperfezioni come patine e/o macchie. Può anche essere usato per riempire gli spazi tra i denti (chiamati diastemi) e – anche se nessuna delle procedura di odontoiatria estetica potrà mai prendere il posto di una buona igiene orale e parodontale – potrà altresì contribuire a illuminare in maniera rapida e sicura il sorriso del paziente che si sottopone a questa particolare procedura.

L’incollaggio dentale è un materiale composito che viene applicato al dente e poi scolpito e sagomato per coprire aree danneggiate o per riempire i vuoti. Questo materiale è disponibile in diverse tonalità in modo che possa essere abbinato al colore naturale del dente. L’incollaggio di solito richiede solo una visita, e si tratta pertanto di una procedura che impiega poco tempo, ed è meno costosa rispetto ad altri metodi di restauro dei denti.

Come viene eseguito il legame dentale?

Il dentista preparerà il dente per il trattamento di irruvidimento e rimodella la sua superficie. Successivamente, applicherà una soluzione di condizionamento e un collante che – insieme – agiranno come un forte adesivo o una colla, per garantire che il composto aderisca. In seguito egli andrà ad applicare lo stucco o materiale composito del colore dei denti, e andrà a correggere le aree più problematiche. Diversi strati di materiale composito potranno essere necessari per ottenere i migliori risultati. Per curare e indurire il materiale, una luce ad alta intensità o un agente chimico verrà utilizzato per brevi archi temporali. Infine, il dentista andrà a lisciare e lucidare il dente, per dare un contorno naturale.

Quanto tempo impiega la procedura?

Tranne in casi complicati, l’ incollaggio può essere eseguito in una sola visita. La durata della visita dipende dalla condizione dei denti e della quantità del lavoro di riparazione.

Dove viene eseguita?

Questa procedura viene eseguita nello studio del dentista.

Quanto dolore potrei provare?

La procedura è praticamente indolore, anche se è possibile che si verifichi un certo disagio durante la fase di irruvidimento del dente.

Lascia un commento